Anatomia Patologica

Obbiettivo fondamentale dell'Unità Operativa Complessa di Anatomia Patologica è fornire diagnosi Istocitologiche e Autoptiche.
Le diagnosi sono finalizzate ad essere clinicamente rilevanti, accurate, complete, tempestive.
Sono basate sull'osservazione di reperti morfologici e di preparati cito-istologici, immuno citochimici, di microscopia elettronica, e biologia molecolare allestiti secondo procedure tecniche ottimali.
I dati complessivi di attività e le caratteristiche di accuratezza, completezza e tempestività sono monitorati.

L'Unità Operativa Complessa di Anatomia Patologica si propone di ottenere la piena soddisfazione del Cliente finale, rappresentato dall'Assistito o Paziente, e del Cliente intermedio, rappresentato dal sanitario che richiede per l'Assistito o Paziente le prestazioni dell'Unità Operativa.
La Direzione dell'Unità Operativa Complessa intende realizzare tale obiettivo attraverso l'adozione delle tecnologie più aggiornate ed affidabili per efficienza ed efficacia, migliorando l'organizzazione interna attraverso l'adozione di procedure standardizzate ed il coinvolgimento di tutto il personale.
La Direzione dell'Unità Operativa tenderà al raggiungimento di una sintonia tra tutti i collaboratori interni e gli utenti del servizio per il rispetto delle procedure operative favorendo suggerimenti e proposte migliorative da parte di ciascun componente del reparto, volti al miglioramento del sistema.

La struttura complessa è un servizio diagnostico strutturato in due settori:
A- La diagnostica microscopica Istologica e Citologica, immunoistochimica e molecolare
B- La diagnostica macroscopica post mortem

A- La diagnostica istologica e citologica è organizzata in quattro settori funzionalmente integrati

1.La diagnostica di problematiche prevalentemente di tipo medico che tratta materiale ottenuto dai pazienti mediante piccole biopsie prelevate per endoscopia o per ago dai diversi organi e apparati.

2.La diagnostica di problematiche prevalentemente di tipo chirurgico che tratta materiale prelevato dai pazienti mediante interventi chirurgici o durante gli stessi per esami estemporanei.

3.Diagnostica immunistochimica sia a supporto della tradizionale diagnostica istologica sia orientata alla individuazione di parametri necessari per la terapia di numerose neoplasie

4.La diagnostica citologica di prevenzione che si realizza mediante una valutazione di materiale citologico prelevato da pazienti, sani, ma a rischio di neoplasia ed è principalmente rappresentata dalla diagnosi citologica cervico-vaginale mediante la lettura del PAP test o di materiale proveniente dalle vie urinarie.

5.La Citologia Diagnostica che è finalizzata ad una valutazione morfologica di materiale citologico, prelevato con diverse tecniche da pazienti con sospetto clinico di neoplasia

6.La diagnostica molecolare finalizzata alla individuazione di alterazioni genetiche suscettibili di terapia mirata

La diagnostica microscopica istologica e citologica viene effettuata con criteri morfologici valutabili al microscopio ottico utilizzando le tecniche di istologia, istochimica ed immunoistochimica. Per le stesse finalità vengono utilizzate, meno frequentemente, tecniche di microscopia elettronica e di biologia molecolare diagnostica. La diagnosi morfologica è la procedura diagnostica più affidabile nella pratica medica.
Tutti i materiali asportati dai pazienti nella pratica medica dovrebbero essere sempre sottoposti ad una valutazione morfologica istologica o citologica.


B- La diagnosi post mortem è finalizzata ad una diagnosi macroscopica (autoptica) e microscopica su pazienti deceduti nei reparti a seguito di varie patologie.

La struttura complessa è al momento sprovvista di sala settoria ed utilizza temporaneamente quella della ASL1, ubicata in via Rizzeddu, presso la sede di Patologa Forense, previa convenzione.
La sala settoria della AOU è stata recentemente ultimata ed è in fase di accreditamento


Attività Didattica
Nell’ambito della Struttura Complessa esplicano l’attività didattica i docenti dell’Istituto Universitario di Anatomia Patologica per i corsi di Anatomia Patologica dei Corsi di Laurea Magistrale di Medicina e Chirurgia (titolare prof. F.Tanda), di Odontoiatria e Protesi Dentaria (Titolare prof. P. Cossu Rocca), dei Corsi di Laurea Triennale e delle scuole di Specializzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari.
Attività didattica viene espletata da dirigenti Medici della AOU, sia come didattica integrativa sia come docenza a contratto, previo l'iter procedurale previsto dall'Ateneo.
Personale del comparto tecnico è inserito in attività di tutoraggio per studenti dei diversi corsi di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari
L’attività diagnostica assistenziale della Struttura Complessa di Anatomia Patologica, secondo la missione della Azienda Ospedaliero-Universitaria, è inscindibilmente parte della attività didattica e di ricerca.
Nell’ambito della Struttura Complessa viene svolta da parte del personale attività di ricerca sia individuale o come gruppo autonomo sia nel contesto di collaborazioni nazionali e internazionali.

Responsabile:Prof. Francesco Tanda

Coordinatrice tecnico:Dott.ssa Elisabetta Petretto

Segreteria:Sig.ra Laura Ru, Sig.ra Chessa Luisella

Indirizzo:via Giacomo Matteotti 60

Recapito Telefonico/Fax Coordinatrice: tel 079 228083

Fax:tel 079 228043

Recapito telefonico Segreteria 1:tel 079 228051

Recapito telefonico Segreteria 2:tel 079 229094

Recapito telefonico dott. Bella M.A.: tel 079 229096

Recapito telefonico dott.Cossu A.: tel 079 229058

Recapito telefonico dott. Deiana A.: tel 079 229029

Recapito telefonico dott.ssa Manca A.:tel 079 228256

Recapito telefonico dott. Marras V.:tel 079 229095

Recapito telefonico dott.ssa Onida A.:tel 079 228040

Recapito telefonico dott.ssa Pintus A., Lissia A.:tel 079 228044

Recapito telefonico dott.ssa Piras M.A.:tel 079 228045

Recapito telefonico laboratorio istopatologia: tel 079 228039

Recapito telefonico laboratorio citologia: tel 079 228098

Recapito telefonico laboratorio immunoistochimica:tel 079 228038

Email:
anatomia.patologica@aousassari.it

Aggiornamento: 3 luglio 2018